mercoledì 1 giugno 2016

Il ritorno...!

The Comeback!

Hello, my readers!
Finalmente sono ritornata, aspettavo questo momento da tanto tempo, mi scuso per la mia assenza, ma purtroppo la scuola ha preso gran parte del mio tempo in questi ultimi mesi, chi fa o ha fatto il liceo scientifico può capire benissimo. Ma rieccomi! Prima di ritornare a recensire i libri vorrei soddisfare una mia curiosità, ovvero:

  • Quale libro state leggendo? 
  • Qual è il libro che avete preferito nel mese di maggio? 
  • Quale sarà il prossimo libro che leggerete?
Io sto per iniziare un classico del genere fantascientifico, ossia: "Fahrenheit 451" di Ray Bradbury. Sono davvero curiosa di scoprire qual è il mondo che si cela in questo libro che, almeno apparentemente e per sentito dire, sembra essere molto interessante. Qualcuno di voi lo ha letto? Vi è piaciuto?

Trama:


“Fahrenheit 451” di Ray Bradbury è la storia di Guy Montag, pompiere di professione. Nel futuro descritto da Ray Bradbury però, i pompieri non sono quelli che spengono gli incendi, ma coloro che li appiccano, incendiando i libri. I pompieri di “Fahrenheit 451” hanno il compito di incendiare tutti i libri rimasti negli Stati Uniti, perché questi sono stati dichiarati illegali. Uno strano autoritarismo silenzioso tiene sotto controllo le normali attività, e la televisione viene dichiarato l’unico mezzo di comunicazione attraverso il quale è possibile ricevere notizie. Una sera, tornando a casa dal lavoro, Guy incontra Clarisse, una ragazzina che vive vicino casa sua. Clarisse è un personaggio un po’ bizzarro, una tipa strana, incline alla farneticazione. Ciò nonostante Guy ne rimane affascinato e prova istintivamente simpatia per i suoi discorsi stralunati. Così come Clarisse sembrava arrivata dal nulla, allo stesso modo la ragazzina svanisce dalla vita del pompiere, non prima però di aver insidiato in Guy lo strano desiderio di infrangere le regole, proprio come faceva la sua strampalata amica. Da questo momento in poi Guy sarà assalito da una serie di dubbi e riflessioni, che gli offriranno una visione molto diversa della realtà che crede di vivere e che lo spingerà ad agire come mai avrebbe immaginato.
A presto con tante altre novità...! 

Nessun commento:

Posta un commento